turismo@acqualagna.com (+39) 0721 796741

Monte Nerone

 

monte nerone

Il Monte Nerone appartiene insieme al Monte Catria e Petrano, alla catena appenninica Umbro-Marchigiana e raggiunge l’altezza massima di 1526 metri slm. Si trova circondato dai comuni di Apecchio, Cagli e Piobbico, tutti paesi della provincia di Pesaro e Urbino. La sua bellezza risiede nella natura incontaminata e nelle vedute mozzafiato, arricchite da paesaggi suggestivi sia invernali che estivi. E’ ritenuto per questo, un’autentica meraviglia marchigiana da annoverare tra le peculiarità della regione e della provincia pesarese.

La storia del monte Nerone sembra essere molto antica. Questa vetta, ritenuta una delle più alte dell’Appennino Umbro-Marchigiano, è stata amata da molti popoli del passato, a partire dai Piceni, passando per gli Etruschi. Anche i Romani lasciarono le proprie tracce in queste terre e via via anche popoli medioevali. Lasciarono come testimonianza della loro presenza monasteri e conventi, ancora vivi nel territorio circostante.

Il Monte Nerone è sempre stato ed è ancora oggi motivo di studio da parte di geologi e paleontologi. A causa della sua morfologia e della sua origine calcarea, per il grande interesse stratigrafico viene studiato di sovente da esperti di settore. Durante questi periodi di lavoro, sono venuti alla luce reperti naturalistici, come fossili e scheletri di animali appartenenti a specie oramai estinte. Grazie alla struttura geologica che possiede, sono venute allo scoperto diverse grotte e archi naturali di straordinaria bellezza, visitabili con l’aiuto di una guida esperta.

L’ecosistema del Monte Nerone propone una ricca vegetazione e una presenza notevole di animali di varie specie. Al fine di proteggere e preservare l’ambiente è nato un parco naturale che racchiude al suo interno tutta la realtà ambientale di questa vetta. Chiunque si rechi a far visita a questi luoghi montani, noterà le diverse specie selvatiche che la abitano: daini, cinghiali, falchi, aquile in primo luogo. Ma potrà anche imbarcarsi nella raccolta di funghi o di tartufi: il Monte Nerone da questo punto di vista è un ottimo fornitore di prodotti della terra.

Questo monte delle Marche è sicuramente un punto di riferimento per chi pratica lo sport e ama il turismo di montagna. In inverno sono aperti gli impianti sciistici, che accolgono gente da tutti i paesi della provincia pesarese ed anche da quelle umbre. In estate è possibile intraprendere i diversi percorsi naturalistici, guidati da persone esperte, dove poter scoprire le meraviglie di un luogo che ha tanto da raccontare.

Per maggiori informazioni, ti consiglio di visitare il sito ufficiale del Monte Nerone.

PUOI LEGGERE ANCHE: