turismo@acqualagna.com (+39) 0721 796741

Palazzo del Gusto

palazzo del gusto

IL LUOGO

Il Palazzo del Gusto nasce per valorizzare e diffondere la conoscenza delle eccellenze di cui il territorio di Acqualagna e della nostra provincia è particolarmente ricco. La sua sede permanente si trova a Palazzo Conti, nel centro storico cittadino, luogo che ospita un vero e proprio centro espositivo in cui sono raccolte tutte le tipicità enogastronomiche locali, unite alla possibilità di svolgere laboratori sensoriali.

UNA NUOVA CONCEZIONE DI CIBO

Il concetto che sta alla base del Palazzo del Gusto è quello di dare vita ad un luogo fisico che risponda alla nuova concezione di Cibo come espressione Culturale e non solo come veicolo dell’Alimentazione. Infatti sono state arredate delle sale, tra cui si distingue la pittoresca saletta degli affreschi, pensate appositamente per accogliere momenti didattici, conferenze e incontri formativi. Altra novità “I Percorsi del Gusto” realizzazione di 7 itinerari enogastronomici. Depliant e cartine dettagliate descrivono tutto il percorso tra borghi e cittadine del territorio indicando le tappe giuste per assaggiare e conoscere i prodotti selezionati qualitativamente, le strutture ricettive, i negozi, le cantine, i ristoranti, le botteghe artigianali e le eventuali aziende di produzione. Il turista che passa per il Palazzo del Gusto vede, assaggia e sceglie il suo itinerario di vacanza.

FOOD & WINE TASTING

Fiore all’occhiello la grande cucina a vista, allestita come in una platea teatrale dove poter osservare gli chef all’opera, conoscerne i trucchi, apprezzare la genialità della loro arte culinaria. Qui privati, ristoratori, aziende e botteghe artigiane possono trovare una location ideale per il food and wine tasting, la presentazione di prodotti e le degustazioni guidate. La sala è pensata anche per intriganti corsi di cucina e guide al gusto.

LA CANTINA DI PIETRA ROSSA

Di grande fascino la Cantina, interamente costruita in pietra rosa del Furlo, oggi molto preziosa e rara, tutelata dalla Riserva Naturale Statale della Gola del Furlo. In questo locale interrato nicchie ed arcate si rincorrono e all’eco delle mura antiche si schiudono i vini delle migliori botti marchigiane, le cui vigne si adagiano sui colli accarezzati dalla brezza del mare Adriatico.

PUOI LEGGERE ANCHE:

footer-loghi