turismo@acqualagna.com (+39) 0721 796741
Le città del Tartufo di Acqualagna
Tuesday March 22nd, 2011

Percorso che parte dalla Capitale del Tartufo, Acqualagna, che percorre i paesi di Apecchio, Sant’Angelo in Vado, Frontino e Sant’Agata Feltri. Un percorso particolare, che ti porta alla scoperta delle specialità dei luoghi.

> Apecchio
A circa 20 Km da Acqualagna, proseguendo sulla SS257, si raggiunge Apecchio, piccolo borgo alle pendici del Monte Nerone a ca- vallo tra Marche, Umbria e Toscana. Nella sua tradizione culinaria, Apecchio offre piatti a base d’agnello, formaggio, funghi e tartufi, protagonisti la prima do- menica di ottobre della tradizionale “Mostra Mercato del Tartufo Bianco e Prodotti del Bosco”.

Le attività commerciali:
– Tenute Collesi, località Pian della Serra, tel. 0722 99201 (distillati)
– Trattoria Martinelli, località Acquapartita 19/2, Serravalle di carda, tel. 0722 90216
– Locanda del Guiso, località Pian di Landuccio 20 tel. 0722 99393
– Ristorante “La Ghighetta”, Borgo Mazzini 40, tel. 0722 99196

> Sant’Angelo in Vado
All’uscita del paese di Apecchio si incontra il bivio che conduce direttamente ad uno tra i più importanti centri d’Italia per la raccolta del tartufo ed oggi centro sperimentale per la tartuficoltura tra i più avanzati: Sant’Angelo in Vado, l’antica “Tiphernum Metaurense”. Questa cittadina, che ha dato i natali ai fratelli Zuccari pittori di fama del 600, ogni anni dedica il mese di ottobre alla “Mostra Mercato del Tartufo Bianco”.

Le attività commerciali:
– La Bottega del Buongustaio, via XX settembre 16, tel. 0722 818269
(carne e salumi)
– Cantina La Montata di Baffioni Antonio, via Madonna 19, tel. 0722 88308 (vini)
– Ristorante Taddeo e Federico Zuccari, via Mancini 4, tel. 0722 818892

> Frontino
A pochi chilometri dall’antica Tiphernum, al cospetto del Parco Sasso Simo- ne e Simoncello sorge Frontino, ordinato e tranquillo paese del Montefeltro dove ogni anno nel mese di agosto si conquistano i palati sopraffini con “Il Trionfo del tartufo nero”.

Le attività commerciali:
– Panificio Il Certello, via Scarneggia, 177, tel. 0722 71158 (pane, pizze e focacce)
– Ristorante Hotel Rocca dei Malatesta, via Giovanni XXIII, tel. 0722 71121
– Hostaria Residenza d’epoca San Girolamo, via San Girolamo tel. 0722 71293

> Sant’Agata Feltria
Lasciata la valle del Foglia, proseguendo verso la Romagna, si raggiunge Sant’Agata Feltria, un borgo medievale aggrappato alla fiabesca Rocca Fregoso. Anche Sant’Agata, come le altre città del tartufo toccate dall’itinerario, propone ogni anno, tra ottobre e novembre, la “Fiera nazionale del tartufo bianco pregiato e dei prodotti agro-silvo pastorali” dove insieme al tartufo, principale protagonista dell’evento, fanno da cornice le altre prelibatezze dell’Appennino.

Le attività commerciali:
– Bagnoli Ezio, via Ugrigno, tel. 0541 929214 (miele)
– Ristorante Il Borgo Botticella, tel. 0541 929674
– Trattoria Ciccioni, località Pereto, tel. 0541 929633
– Ristorante “Tre Castagni”, via Fonte del Maestro 12, tel. 0541 929167

Write your comment here ...

Leave a Reply