turismo@acqualagna.com (+39) 0721 796741

46° Fiera del Tartufo Bianco pregiato di Acqualagna

Mauro Uliassi e Massimo Bottura al Salotto da Gustare

Domenica 6 novembre ore 13.00 l’attesissimo appuntamento con la cucina d’autore

In onore del tartufo…gemelli in cucina

 

Cuochi, artisti e filosofi: a Mauro Uliassi e Massimo Bottura andrebbe stretta qualsiasi definizione che non esprima il loro personalissimo universo artistico. Perchè Mauro Uliassi e Massimo Bottura sono Maestri della cucina, cucina intesa come arte, fatta di tradizione, sperimentazione e di ricerca. E perchè non si può che arrivare a questa conclusione leggendo le loro storie, scoprendo le loro ricette, guardando le loro creazioni e immaginandone inediti sapori.

Ambasciatori della cucina italiana nel mondo, i due chef sono anche dei viaggiatori sempre in movimento tra conferenze, workshop, manifestazioni e convegni. Reduci da un importantissimo congresso a Caracas che recentemente li ha visti protagonisti al centro dell’attenzione della stampa estera, i due principi della cucina d’autore arrivano domenica 6 novembre alla corte di Re Tartufo, per un workshop davanti al pubblico del Salotto da Gustare, spazio teatro di appuntamenti gastronomici della Fiera Nazionale del tartufo bianco pregiato di Acqualagna www.acqualagna.com  

La manifestazione, giunta con successo alla sua 46° edizione è dunque pronta per ospitare l’attesissimo incontro tra il più nobile tra i prodotti della terra e i cavalieri della cucina italiana, che si presteranno per appuntamento alla presenza delle principali firme del giornalismo enogastronomico italiano. Un’occasione unica quella offerta al pubblico della Fiera di interagire con i due super chef e di vederli all’opera nella preparazione di 4 piatti di cui due al Tartufo Bianco Tuber Magnatum Pico e due al Nero Pregiato.

 “Sono molto felice di partecipare alla manifestazione insieme al mio collega Massimo Bottura, sarà un’occasione di divertimento per tutti” così Mauro Uliassi dichiara alla vigilia dell’appuntamento. Un momento che promuove l’idea di cucina come punto d’incontro, luogo dove tradizione, scienza, arte, cultura e rispetto per gli ingredienti si amalgamano nella ricerca del piatto perfetto che conquisti palato, spirito e soddisfi l’immaginazione. Un appuntamento ai massimi livelli e che conferma per Acqualagna il titolo di capitale del tartufo e della cucina italiana d’autore.

 Il sindaco di Acqualagna Andrea Pierotti farà loro un dono particolare, a suggello dell’ amicizia che lega i due chef e in onore all’occasione che li vede insieme in Acqualagna: si tratterà di due creazioni di Claudia Ottaviani, designer di successo per il gioiello contemporaneo, che ha ideato per i due chef una coppia di preziosi unici, dei gemelli  da polso ispirati al tartufo.

 La scelta dei gemelli non è casuale. In natura ancor più preziosi in quanto rari , a volte nascono  tartufi gemelli, ovvero una coppia di tartufi fraterni, gemelli, uniti, la cui scoperta è segno di buon auspicio e di grande valore: come gli Chef Bottura e Uliassi in Acqualagna. 

Le creazioni di Claudia Ottaviani si possono ammirare sin da sabato 5 novembre  presso il palazzo della cultura, all’interno della mostra “Lo stile nell’oro”, con una selezione dei miglior pezzi realizzati dall’artista.

Write your comment here ...

Lascia una risposta